Errore di inizializzazione del protocollo

Protocol_Initialization_failure_1_1_Rule (Rule)

Knowledge Base article:

Riepilogo

Routing Information Protocol versione 2 (RIPv2) ha rilevato un errore durante l'inizializzazione.

Cause

Le cause più comuni per questo errore sono:

1. Impossibile inizializzare il protocollo. Disponibilità risorse di sistema insufficienti. Il sistema potrebbe essere in esecuzione in condizione di memoria insufficiente.

2. Il protocollo ha ricevuto una richiesta di avvio anche se è già stato avviato.

3. Il protocollo non è riuscito ad eseguire la registrazione con RTM (Route Table Manager). La causa più comune per questo errore è che non è stato possibile trovare le informazioni del Registro di sistema oppure le informazioni potrebbero essere danneggiate.

Soluzioni

1. Se il server non dispone di memoria sufficiente, aumentare la memoria disponibile. Per informazioni sui problemi causati da memoria insufficiente, vedere Guida e supporto tecnico .

2. Arrestare e riavviare il servizio Routing e Accesso remoto.

3. Se il problema persiste, ripristinare o reinstallare il sistema operativo Windows.

Informazioni aggiuntive

Evento di esempio n. 1: IPRIPv2 non è stato in grado di inizializzare una sezione critica. Il codice eccezione è nei dati.

Evento di esempio n. 2: IPRIPv2 ha ricevuto una richiesta di avvio quando era già in esecuzione.

Evento di esempio n. 3: IPRIPv2 non è stato in grado di avviare Windows Sockets. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 4: IPRIPv2 non è stato in grado di creare un oggetto di sincronizzazione. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 5: IPRIPv2 non è stato in grado di inizializzare una tabella per conservare le informazioni sulle interfacce di rete configurate. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 6: IPRIPv2 non è stato in grado di inizializzare una tabella per conservare le informazioni sui router IPRIP adiacenti. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 7: IPRIPv2 non è stato in grado di inizializzare una tabella per conservare le informazioni sugli indirizzi IP locali. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 8: IPRIPv2 non è stato in grado di creare un semaforo. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 9: IPRIPv2 non è stato in grado di eseguire la registrazione con Gestione tabelle di routing. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 10: IPRIPv2 non è stato in grado di effettuare la registrazione di una coda timer con thread Ntdll. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 11: IPRIPv2 non è stato in grado di allocare memoria dall'heap. Il codice errore è nei dati.

Evento di esempio n. 12: IIPRIPv2 non è stato in grado di registrare un evento con thread di attesa Ntdll. Il codice errore è nei dati.

Element properties:

TargetMicrosoft.Windows.Server.RRAS.2008.Server
CategoryEventCollection
EnabledTrue
Alert GenerateFalse
RemotableTrue
Event LogSystem

Member Modules:

ID Module Type TypeId RunAs 
DS DataSource Microsoft.Windows.EventProvider Default
WriteToDB WriteAction Microsoft.SystemCenter.CollectEvent Default

Source Code:

<Rule ID="Protocol_Initialization_failure_1_1_Rule" Enabled="true" Target="Microsoft.Windows.Server.RRAS.2008.Server" ConfirmDelivery="true" Remotable="true" Priority="Normal" DiscardLevel="100">
<Category>EventCollection</Category>
<DataSources>
<DataSource ID="DS" TypeID="Windows!Microsoft.Windows.EventProvider">
<ComputerName>$Target/Host/Property[Type="Windows!Microsoft.Windows.Computer"]/NetworkName$</ComputerName>
<LogName>System</LogName>
<Expression>
<And>
<Expression>
<RegExExpression>
<ValueExpression>
<XPathQuery Type="UnsignedInteger">EventDisplayNumber</XPathQuery>
</ValueExpression>
<Operator>MatchesRegularExpression</Operator>
<Pattern>^(30001|30003|30004|30005|30006|30008|30009|30010|30011|30013|30054|30055)$</Pattern>
</RegExExpression>
</Expression>
<Expression>
<RegExExpression>
<ValueExpression>
<XPathQuery Type="String">PublisherName</XPathQuery>
</ValueExpression>
<Operator>ContainsSubstring</Operator>
<Pattern>IPRIP2</Pattern>
</RegExExpression>
</Expression>
</And>
</Expression>
</DataSource>
</DataSources>
<WriteActions>
<WriteAction ID="WriteToDB" TypeID="SC!Microsoft.SystemCenter.CollectEvent"/>
</WriteActions>
</Rule>